Anteprima sulla Settimana Naturale dei Parchi

Lo so, devo ancora pubblicare il report della Settimana Naturale dei Parchi... ci sto lavorando ma tra scadenze al lavoro, casini vari (che mi fanno alzare alle 5 del mattino ed andare a dormire a l'una di notte) e gli immancabili allenamenti, non riesco a trovare il tempo di sistemare foto e appunti.  Tuttavia, visto che in ogni cosa che uno fa c'è SEMPRE chi avrebbe fatto diversamente (MEGLIO, ovviamente) mi porto avanti pubblicando uno stralcio che riassume velocemente la mia MERAVIGLIOSA AVVENTURA.

“DUALITY” IL CORTOMETRAGGIO CHE PARLA DEL TRAIL RUNNING AL FEMMINILE

In “Duality” quattro donne, quattro forti ultrarunner, raccontano le loro vite che si snodano tra una quotidianità fatta di famiglia e lavoro, e la corsa in montagna. Due condizioni apparentemente opposte, donna e atleta, ma che in realtà hanno bisogno l’una dell’altra per esistere. Donne normali che ad un certo punto della loro vita decidono di fare cose straordinarie, di percorrere strade nuove, mettendoci forza, ostinazione e impegno.

SettimanaNaturaleDeiParchi sul Cammino Naturale dei Parchi

Mi chiamo Manuel Cavalieri, sono nato nel 1976 nella nebbiosa Pianura Padana e trapiantato, in epoca recente, a Roma sui Castelli Romani. Mi occupo di progettazione pre-sales e project management in TIM e nel tempo libero… corro nei boschi. Prima con la mountain bike, poi a piedi, ho iniziato il mio avvicinamento “terrestre” a questo … Leggi tutto SettimanaNaturaleDeiParchi sul Cammino Naturale dei Parchi

Vibram FiveFingers® collezione 2018, obiettivo max feel!

La calzatura a cinque dita torna all’essenza con i modelli V-Alpha, V-Aqua e V-Soul. Vibram FiveFingers® sviluppa una collezione 2018 che riporta il brand alle origini: calzature che soddisfano il desiderio di muoversi ed esplorare il mondo mantenendo un movimento e una sensibilità naturale “come a piedi nudi”, e che al contempo proteggono grazie alla qualità delle suole Vibram. Il brand della calzatura a cinque dita punta sull’idea del “max feel”, massima sensibilità, per percepire al meglio le caratteristiche di ciascuna superficie e allenarsi recuperando i movimenti e i riflessi connaturati nel corpo umano. La totale mobilità delle dita del piede consente di reagire al terreno e di acquisire maggior percezione e consapevolezza dei nostri movimenti..